Attivare e configurare il file .htaccess di Joomla! Abilitare il modrewrite di Joomla! per un migliore posizionamento nelle SERP

Cominciamo subito col dire che il file .htaccess è un semplice file di testo contenente una o più direttive per la configurazione del web server Apache. Tale file viene depositato in una particolare directory del file system. Come funziona? Quando il server Apache riceve una richiesta, prima che venga eseguita, esso effettua una verifica se esiste un file .htaccess in una cartella specifica; in caso positivo legge il file e si comporta di conseguenza, cioè rispettando le regole presenti all' interno dell' .htaccess.

Quando si effettua l'installazione di Joomla!, nella directory in cui sono presenti i files e le cartelle del CMS, troviamo un file nominato "htaccess.txt"; il file in oggetto non è ancora attivo. Per fare in modo che possa assolvere alle sue funzioni, si deve rinominare il file "htaccess.txt" in ".htaccess", direttamente nello spazio remoto, attraverso il programma FTP.

Il file .htaccess nello specifico

Se il provider che fornisce l' hosting ha configurato lo spazio web per Joomla!, il file ".htaccess" non deve essere modificato in nessuna delle sue parti.

Con altri provider, invece, potrebbe essere necessario apportare qualche modifica, sostanzialmente 2, al suddetto file. Vediamo quali sono:

  1. Options +FollowSymLinks
  2. # RewriteBase /

Per la prima direttiva, (indicativamente alla riga 23), se si è in presenza di hosting simili o uguali ad aruba è necessario che essa venga commentata; di conseguenza avremo:

# Options +FollowSymLinks

Per la seconda direttiva, (indicativamente alla riga 53), le operazioni da compiere possono essere 2:

1) eliminare il commento iniziale, in modo che diventi:

 RewriteBase /

2) se Joomla! viene installato in una sottocartella, rispetto alla root principale, la direttiva diventerà:

 RewriteBase /Nome-Cartella

Non serve fare nessun' altra operazione per quanto riguarda la configurazione del file .htaccess.

Perchè attivare il file .htaccess in Joomla!

Dopo aver installato Joomla! e navigato in qualche pagina del sito, come si può notare, gli indirizzi proposti non sono il massimo per la maggior parte, se non tutti, i motori di ricerca. Una url del genere:

http://www.nome-sito.com/index.php?option=com_content&view=article&id=19&Itemid=27

non è molto accessibile o "digeribile" per Google and company. Ci si potrebbe affidare ad alcune estensioni di terze parti, personalmente preferisco sh404SEF, ma ce ne sono tantissime altre. Come scritto in un articolo per la versione precedente di Joomla!, per migliorare la SEO, sh404SEF è disponibile in maniera nativa anche per Joomla! 1.5.

Per chi, invece, volesse affidarsi al modrewrite di Joomla!, non deve far altro che accedere in amministrazione, portarsi in SitoConfigurazione e spostarsi nella parte destra della pagina. Trovare il pannello "Configurazione SEO". Spuntare i tre radio-button a "SI". Vedere immagine seguente.

configurazione seo joomla
Configurazione seo joomla

Subito dopo si provi a navigare il sito. Osservare le url nella barra degli indirizzi del browser. Se appaiono dei link con estensione .html finale, allora tutto è andato a buon fine. Se, invece, si vede la sola home page o neanche quella, rivolgersi al proprio provider e chiedere informazioni circa il modrewrite, se è abilitato o meno per il proprio spazio.

© www.extrowebsite.com - Grafica, layout, articoli e guide sono di esclusiva proprietà del webmaster - Tutti i diritti riservati