Creare un Quickstart Package personalizzato per Joomla!

Il primo passaggio è quello di verificare che il sito sul quale si è lavorato, e del quale si vorrà realizzare la distribuzione personalizzata, corrisponda all'ultima versione disponibile in rete in quanto dalla cartella compressa originale di Joomla! si dovranno prendere alcuni files. Scritto questo, ci si rechi nel sito di riferimento italiano per Joomla! e si faccia il download del CMS. Sul nostro desktop avremo la cartella in formato compresso ".zip" aggiornata all'ultima versione.

La comodità di crearsi un proprio Quickstart Package è che, alla fine di tutto il lavoro, esso può essere considerato una vera e propria distribuzione del CMS. Per poterlo riutilizzare, non si deve far altro che procedere con la normale installazione del CMS.

Gli step per creare il Quickstart Package

  1. Creare sul proprio desktop una cartella vuota; per la prova in oggetto l'ho nominata My_QuickStart;
  2. Collegarsi mediante un programma FTP alla cartella remota nella quale ci sono tutti i files e le cartelle di Joomla!. Trasferirli tutti quanti in locale, nella cartella My_QuickStart. Tali files sono quelli che dovranno essere redistribuiti. Unico file che NON deve essere trasferito da remoto è il file configuration.php;
  3. Dalla cartella compressa Joomla_XX_ita-Stable.zip estrarre la cartella "installation" e trasferirla in My_QuickStart;
  4. Eliminare il file .sql contenente i dati di esempio di Joomla!; tale file si trova al seguente percorso: My_QuickStart/installation/sql/mysql/sample_data.sql. In pratica lo dobbiamo cancellare dalla cartella "installation" che abbiamo appena spostato;
  5. Accedere al MySQL, attraverso l'interfaccia grafica PHPMyAdmin. Selezionare il database corrispondente al sito sul quale si sta operando;
  6. Fare clic sul tab "Esporta". Oltre alle impostazioni di default, è necessario spuntare anche il checkbox Aggiungi DROP TABLE / VIEW / PROCEDURE / FUNCTION. Portarsi nella parte bassa della pagina e mettere la spunta sul checkbox "Salva con nome", senza compressione, e poi fare clic su "Esegui". Il file che troveremo sul nostro desktop lo si deve rinominare in "sample_data.sql";
  7. Trasferire il file "sample_data.sql" nella cartella: My_QuickStart/installation/sql/mysql/;
  8. Ultimo step: creare un archivio compresso della cartella My_QuickStart, in maniera tale che diventi: My_QuickStart.zip;
  9. Procedere con la normale installazione di Joomla!; a questo punto avremo tutto pronto con il template che abbiamo creato, i contenuti, eventuali plugin, componenti e moduli precedentemente installati nel sito di prova.

Tutto quanto descritto nei passaggi è stato messo in prova prima di procedere con la scrittura del seguente articolo. Se si seguono tutti gli step, non si dovrebbe ricevere nessun messaggio di errore.